Testatina
Arnica Pinum - Dr. Rössler
€ 13,50

Dà sollievo immediato a braccia e piedi stanchi, dona benessere e freschezza applicata su schiena e giunture. Ideale ton...

Alpe di Siusi


Non ci volevo andare! Avevo questa immagine negli occhi di un parcheggio straripante di automobili, di turisti chiassosi, camice a fiori e opulenza lipidica bianchiccia che stona con i colori delle Dolomiti. Non ci volevo andare e basta. Non parliamo poi del brigoso avvicinamento, la funivia da Siusi e la navetta fino a Saltria. “Un pellegrinaggio faticoso tra le brutture del turismo di massa” – pensai. Ma lei s’era messa in testa che là si doveva andare. Giusto perché il nostro dirimpettaio le aveva così caldamente consigliato di andarci, quasi insistentemente. E detto fra di noi: mai andato a genio ‘sto dirimpettaio… con quell’aria baldanzosa di giovane single che non ha da soffrire i piccoli oneri della convivenza,.. ronzante intorno alle signore come il bombo ai fiori di aconito… Niente, lei aveva deciso ed io, ben conscio dei piccoli sacrifici che talvolta l’amore comporta, mi premunii di comprare il giornale, prezioso rifugio del marito rassegnato.
Poi ricordo la pace, le piccole radure con primule farinose, le rocce sospese sopra la quotidianità, una leggera bruma che le sorreggeva, un luogo così lontano nei paraggi di casa. E ricordo anche il giornale che la sera portai in casa dopo aver parcheggiato l’automobile; perfetto, stirato, liscio, come se fosse appena stato stampato.

Cartina Kompass 616

Per visionare l'itinerario clickate con il mouse sopra la cartina e trascinatela nella direzione desiderata.

Giudizio su questo itinerario: stelle

Lunghezza: 12 Km
Ore di cammino: ca. 6 ore
Dislivello in salita: 700 m
Dislivello in discesa: 700 m
Difficoltà: facile ma piuttosto lungo e con brevi tratti un po’ faticosi
Percorso e segnaletica: Saltria (1.690m) – sent. 30 - Pian di Confine (1.830m) – bivio sentiero 30/525 (1.784m) – sent. 525 - Rif. Vicenza (2.253m) – sent. 527 - Rif. Zallinger (2.037m) – sent. 9 - Gasthof Tirler (1.741m) - Saltria.
Punti d‘appoggio: Rif. Vicenza, Rif. Zallinger, Rif. Murmeltier, Ristorante Tirler
Accesso partenza: Stazione di Monte Funivia Alpe di Siusi (poi con la navetta fino a Saltria)
Adatto in particolare a: coppie che nelle pause d’amore trovano anche il tempo di farsi qualche bella camminata
Numeri utili: Rif. Vicenza 0471-792323; Rif. Zallinger 0471-727947; Gasthof Tirler 0471-727927; Soccorso Alpino Siusi 0471-705222 oppure 118
Periodo consigliato: giugno – settembre
Degno di nota lungo l‘itinerario: il Pian di Cunfin è uno degli ultimi angoli dell’Alpe di Siusi che hanno conservato il loro aspetto originale, una grande foresta di abete rosso, con abbondanti licheni sugli alberi tappeti di mirtillo nero. Nei pressi dei rifugi Murmeltier e Zallinger sono insediate colonie numerose di marmotte.
Descrizione: dal piazzale di Saltria si imbocca la strada forestale (sent. 30) in direzione est, verso il Pian di Confine. Il sentiero si tiene grosso modo in quota con qualche sali e scendi. Una volta imboccato il sentiero 525 si abbandona presto la foresta per salire in paesaggio prettamente dolomitico all’interno dell’antico circo glaciale del Sassolungo. I pressi del Rif. Vicenza sembrano lontani dai paesaggi dolci dell’Alpe. Scendendo lungo la stessa via si imbocca il sentiero 527 per girare verso ovest ai piedi del Sasso Piatto e raggiungere con qualche salita il Rif. Zallinger. Di qui si scende lungo la strada forestale verso la conca di Saltria. Poco prima di raggiungere il ristorante Tirler, si può visitare sulla sinistra, ad un centinaio di metri dalla forestale, la sorgente sulfurea. L’ultimo tratto, dal Tirler a Saltria, segue una stradina asfaltata.

Vota questa salita
stella
stellastella
stellastellastella
stellastellastellastella
stellastellastellastellastella

Testi A. Fichera

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Giacca Valandré Bifrost

€ 470,00
€ 399,00

T-shirt manica corta Staff Jersey unisex

€ 39,00

Carrellino per bici Bob Yak Cargo

€ 485,00
€ 412,00