Testatina
Coperta Intarsio in maglia con bordo Cecchi e Cecchi
€ 289,00
€ 246,00

Per il sonno pi¨ dolce e i sogni pi¨ belli. Made in Italy Tessuto: 80% lana e 20% nylon.

Itinerari



Cartina Kompass 358

Per visitare la zona vanno bene auto, mtb, moto, camper. Gli itinerari descritti sono da fare a piedi poiché localmente non si desidera che le mtb percorrano gli stessi sentieri dei trekker. Sono facili escursioni su itinerari segnalati, basta prestare attenzione ai cartelli indicatori. In estate è anche possibile fare spuntini e pranzetti alle malghe. Altri ristoranti sono facilmente individuabili poiché ben segnalati con le paline indicative di legno.

Primo itinerario

Punto di partenza e arrivo: St. Nikolaus (1271 m), per St. Gertraud (1519 m)
Dislivello: 300 m circa
Tempo di percorrenza: 3-4 ore; disporre di almeno mezza giornata perché ci sono molte cose da vedere
Diffìcoltà: nessuna

Raggiunto St. Nikolaus (San Nicolò) salite fra le case al Gasthof Messner e al Tal Museum (Museo della Valle) e sopra la chiesa prendete a sinistra la strada asfaltata che sale a St. Gertraud (Santa Gertrude). A un bivio proseguite a sinistra fino ad attraversare un ponticello. Uscite dalle case e passate presso una fontana. Inoltratevi nel bosco e ai bivi successivi seguite sempre le indicazioni bianche e azzurre. A un evidente bivio salite a destra e attraversate il bosco in leggera salita. Percorrete 2-300 m d'asfalto fino a un bivio e continuate a destra per St. Gertraud. Passate il ponte e con lo sterrato raggiungete alcuni masi: sulla facciata rivolta a nord di uno di questi c'è un bel Cristo ligneo. Lungo il percorso se ne trovano molti.
Riprendete a salire fra le staccionate di legno e a un bivio andate a sinistra. Salite nel bosco e sbucate nella bellissima conca di Gschora dove si possono ancora osservare i tipici covoni di fieno. Raggiungete altri masi con fontana e continuate su sterrato. Riprendete l'asfalto in leggera discesa e ricongiungetevi alla strada asfaltata per Weissbrunner proprio in corrispondenza di un tornante. Imboccatela in discesa. Possibilità di spuntino al Gasthof. Passate il ponte sul fiume Falschauer Bach e salite verso il centro di St. Gertraud. Al bivio presso il ponte salite diritto e a quello successivo voltate a sinistra e proseguite fra gli steccati fino a dei masi. Salite oltre con l'asfalto (bollo biancazzurro) e oltre un boschetto di larici raggiungete altri masi. Poco dopo si giunge ai tre larici millenari, una delle perle assolute della Valle di Ulten. Qui ci si può rilassare (panchine e fontana). Ora il sentiero attraversa un prato e arriva a un bivio con uno sterrato dove si scende a sinistra. Giunti a un maso con un bivio si va a destra in salita. Circa 300 m dopo si seguono a sinistra le indicazioni per St. Nikolaus. Scendete a un maso e andate a destra, poi scendete a sinistra sotto un altro maso. Da un ponticello potete godere della vista su una bella cascata e raggiungere una casa curiosa con torretta e segnavento del 1906. A un tornante deviate a destra su sentiero. Nel bosco passate un ponte e su sterrato proseguite a sinistra, quindi diritto. Superando il torrente Falschauer Bach e la strada di fondovalle si entra in St. Nikolaus.

Secondo itinerario

Punto di partenza e arrivo: Masi Pils (1675 m), per le malghe di Pils
Dislivello: 420 m circa
Tempo di percorrenza: 3-3:30 ore; disporre di mezza giornata
Difficoltà: nessuna

Salite in auto a St. Gertraud e di qui verso il Lago Fontanabianca. Lasciate l'auto in uno slargo della strada presso il bivio per i Masi Pils. Continuate a piedi con la strada asfaltata. Poco dopo, passato il ponte sul torrente Tuferbach, prendete il sentiero n. 142 che sale a destra. Inoltratevi nel bosco di larici e abeti e costeggiate un ruscello artificiale.
Arrivati a una piccola malga con pascolo lasciatela sulla destra e proseguite in salita a tratti ripida.
Oltre il bosco si sbuca nella bellissima radura della Vordpilsner Alm (2128 m) dove c'è un crocefisso ligneo e una fontana. Qui c'è un bivio dove si va a sinistra seguendo le indicazioni per Weissbrunner (Fontanabianca). Si prosegue in leggera discesa al limite del bosco di larici, abeti e pini cembri, si passa un ponticello e si raggiunge la Hint. Pilsberg Alm (2085 m) posta in sito panoramico con una fontana.
Ormai in vista del lago si prosegue in leggera discesa fino a un bivio: si va a sinistra in discesa verso Weissbrunner (1 872 m) che si raggiunge tenendo il sentiero n. 12. Qui è possibile fare uno spuntino con piatti tipici. Volendo si può facilmente raggiungere a piedi il Fishersee (Lago dei Pesci) in poco tempo, ma trattandosi di un itinerario troppo frequentato, e descritto nelle guide locali, non lo consigliamo. Costeggiate il lago e con la strada asfaltata scendete verso St. Gertraud. Circa 6-700 m dopo il lago deviate a destra e con il sentiero n. 140 attraverso il bosco scendete verso St. Gertraud. Passate sotto una linea elettrica e usciti dal bosco raggiungete i bellissimi pendii a pascolo dei Masi Pils, su un sentiero sempre più agevole costeggiato da muretti a secco e staccionata di legno. Proprio davanti ai masi s'imbocca la stradina che con un tornante passa a volo d'uccello sui masi stessi e porta alla strada asfaltata, al punto di partenza.

Terzo itinerario

Punto di partenza e arrivo: Masi Pils (1675 m), per la Tufer Alm (2009 m) e la Flatschberg Alm (211O m)
Dislivello: 450 m circa
Tempo di percorrenza: 3 ore circa; disporre di mezza giornata
Difficoltà: nessuna

Da St. Gertraud salite alla deviazione per i Masi Pils, lasciate il veicolo e proseguite a piedi con la stradina asfaltata che sale a destra ai Masi Jochmejer. Con uno sterrato ripido si sale a un cancello in legno dove si va a sinistra.
Continuate a sinistra fino a una malga ed entrate nel bosco di larici e abeti. Fiancheggiate un canaletto d'acqua e poi con percorso più ripido portatevi al limite della vegetazione d'alto fusto vicino al torrente. Arrivati all'alpeggio Tufer, con le caratteristiche malghe, salite alla più alta. Costeggiate la staccionata della proprietà fino al bivio: si va a destra per la Flatschberg Alm col sentiero n. 12, passando nei pressi di un crocefisso ligneo. Sfiorate la malga e superata la staccionata proseguite in piano.
Nel bosco, con sentiero a saliscendi varcate le staccionata dei confini di proprietà e transitate presso due fonti scavate in tronchi d'albero. Con percorso in piano e poi in discesa si entra nel vallone della Flatschberg Alm. Nel pascolo oltre il bosco si va a un bivio proprio sotto la Hint. Flatschberg Alm: voltate a destra e col sentiero n. 143 scendete sul lato destro orografico del torrente Flatsch Bach, verso St. Gertraud.
Giunti alla Vord. Flatschberg Alm (1905 m) seguite la pista agro-silvo-pastorale in discesa. Senza attraversare il torrente deviate a destra su sentiero e ricongiungetevi con una traversata a destra in piano alla strada sterrata, dove si tiene la destra. Dopo 50 m scendete a sinistra con un sentiero e passando il cancello dei Masi Jochmejer tornate alla stradina d'asfalto e al punto di partenza.

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Ciabatte Baita (Uomo/Donna)

€ 54,95
€ 46,00

Piumino Daunex 3 punti di calore Siberiano Medium

€ 299,00

Spirito Gallico Pinum - Dr. R÷ssler

€ 13,50