Testatina
Balsamo piedi al pino mugo Unterweger 
€ 6,90

Ideale per trattamenti rivitalizzanti per piedi e gambe. Con autentico olio di pino mugo tirolese da coltivazione biolog...

Chiesa e convento dei Domenicani



Cartina Kompass 358

I primi frati domenicani giungono a Bolzano nel 1272. Il loro iniziale impegno sarà quello di costruirsi una chiesa ed una casa di modeste proporzioni. E' questo il tempo in cui la città comincia a beneficiare di una certa prosperità come conseguenza dell'equilibrio politico assicurato dalla signoria di Mainardo II.

La prima chiesa dei Domenicani è quindi di piccole dimensioni. Nel corso del 1300 verrà ampliata con la costruzione della parte absidale, dell'iconostasi, delle cappelle Rossi-Botsch e Brandis, e quindi la sacrestia, la sala capitolare, la cappella di S.Caterina, quella di S.Giovanni, il chiostro col complesso conventuale.

Nel secolo successivo a qualcuno viene l'idea di smantellare i soffitti lignei e di sostituirli con più affidabili volte in muratura. La chiesa verrà così arricchita da volte ogivali a nervature intrecciate, i cui pesi vengono fatti scaricare su otto pilastri di forma ottagonale. Probabilmente il numero otto fa riferimento al significato magico che gli si attribuisce nel mondo orientale. A seguito di tali lavori il vecchio ambiente "a sala" viene trasformato in chiesa a tre navate, tutte di pari altezza, ma con quella centrale di larghezza doppia rispetto alle altre. Più tardi i lavori di rinnovamento... segue...

Dove: piazza Domenicani - Bolzano

Informazioni e indirizzi utili di Bolzano

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Isotta Plaid in lana cotta Cecchi e Cecchi

€ 139,00
€ 119,00

Loden Liebling Wagner

€ 459,90

Pane croccante - Schüttelbrot Näckler integrale-sesamo

€ 3,95