Testatina
Arnica Pinum - Dr. Rössler
€ 13,50

Dà sollievo immediato a braccia e piedi stanchi, dona benessere e freschezza applicata su schiena e giunture. Ideale ton...

Lavanda

Lavanda

Nome botanico: Lavandula angustifolia Mill. hybrida
Presenza: Europa
Derivante da coltivazione biologica
Materia prima: l’intera pianta
Odore: piacevole e gradevole

Utilizzo:
-
Mettendo l’olio di lavanda nella lampada di fragranza ovvero nell’umidificatore provoca un effetto rilassante e calmante.
-
Per combattere i disturbi del sonno mettete all’incirca 5 gocce su un fazzoletto e depositatelo vicino al cuscino oppure introducetelo nella lampada di fragranza. Vi accorgete del suo effetto calmante sul sistema nervoso.
-
>Anche in caso d’emicrania, di crampi muscolari, di spossatezza e di contrazioni muscolari potete ricorrere all’uso dell’olio di lavanda. L’olio viene utilizzato puro o miscelato con un po’ di olio d’oliva o di mandorla.
-
La tisana di lavanda (fiori di lavanda) è consigliabile per disturbi di stomaco irritato e dell’intestino e per la flatulenza.
-
L’olio può essere usato anche per le ustioni in modo puro (ma non sulla piaga aperta).
-
È ottimo per inalazioni in caso di bronchite e raffreddore.
-
Se soffrite di otalgie, frizionate uno o due gocce di olio dietro le orecchie o le impregnate su un po’ di cotone inserendolo poi nell’orecchio. Esplica così un effetto calmante e antiflogistico.
Consiglio per la lotta contro le tarme: Prendete un piccolo pezzo di legno o un mattone, metteteci all’incirca 5-10 gocce di olio depositando poi il pezzo di legno o il mattone nell’armadio. Il pezzo di legno ed il mattone assorbono l’olio ed emanano poi l’odore lentamente. Ripetete tutto il meccanismo dopo un mese.
-
La lavanda viene anche utilizzata per combattere l'acne, basta una semplice goccia del suo olio.

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Cuscino basso Naturwoll

€ 54,00

Cuscino Hefel da lettura

€ 29,00
€ 25,00

Crema antirughe Abbazia di Novacella con fiori di melo

€ 19,40
€ 15,50