Testatina
Portapane ovale in ceramica e legno - Continenta
€ 84,50
€ 72,00

Pratico ed elegante. Portapane ovale in ceramica con coperchio in legno e speciali buchi di areazione per mantenere semp...

HANS VON BRUNECK


E' noto per via di una iscrizione riportata su di un affresco della chiesa di SJacopo di Termeno/Tramin, datato 1441, in cui il pittore Ambrogio si dichiara suo discepolo. A causa di questa iscrizione si sono fatte talune ipotesi sull'attività di Hans von Bruneck, giungendo all'attribuzione di alcuni dipinti anteriori, dotati di affinità stilistiche con quelle di Ambrogio, fra i quali: "S.Martino a cavallo", del 1390, affrescato nella chiesa del Santo a S.Lorenzo di Sebato/St.Lorenzen; gli affreschi della chiesa di S.Spirito a Vipiteno/Sterzing e quelli della quarta arcata eseguiti nel 1417 nel chiostro del duomo di Bressanone ed in quello di Novacella/Neustift. Come afferma Nicolò Rasmo, la composizione di maggiore impegno, e forse il capolavoro di Hans, è l'affresco del chiostro di Bressanone. Qui, nella lunetta maggiore, il pittore aveva affrescato una bella e raffinata "Adorazione dei Magi", ora staccata. Sulla parete opposta furono invece rappresentati gruppi equestri, fra i quali un "S.Giorgio a cavallo", oltre a busti di sante e, sulla volta, i "Padri della Chiesa" racchiusi entro tondi, busti di profeti e simboli degli Evangelisti. Nella città natale di "Meister Hans" restano le pitture eseguite sulla porta delle Orsoline, sul capitello di via Dante, nella chiesa di S.Spirito a Vipiteno/Sterzing e in altre chiese minori. Tutto questo complesso pittorico porta il Rasmo a considerare Hans von Bruneck come una delle personalità artistiche più notevoli che abbiano operato in quel tempo in Alto Adige.

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Giacca Giesswein Jonas (uomo)

€ 159,00
€ 143,00

Pantofole Classic (Uomo/Donna)

€ 54,95
€ 46,00

Balsamo piedi al pino mugo Unterweger 

€ 6,90